Awhy-10-verita-sul-marketing-per-il-2016

10 Verità sul marketing per il 2016

Se si dovesse tentare di descrivere lo stato delle cose del marketing, lo si potrebbe riassumere dicendo che il digitale la fa da padrone: la Customer Experience, infatti, regna incontrastata.

Questo potrebbe però portare a varie domande su altri campi del settore, ad esempio le aree più dispendiose o quelle più redditizie, o quale sia il metodo più efficace per migliorare la Customer Experience di un’azienda.
Il “2016 State of Marketing” è il report pubblicato recentemente da Salesforce Research che risponde a domande simili in modo completo e dettagliato.
Questo report conduce, passo dopo passo, alla scoperta di quali siano le informazioni più rilevanti derivate da uno studio su 4000 esperti del settore a livello mondiale, mostrandoci un quadro completo di cosa i marketers più all’avanguardia facciano per restare sulla cresta dell’onda.

Rimando al download del report completo per uno sguardo approfondito sugli esiti di questa ricerca, e riassumo qui quelli che reputo i 10 punti fondamentali emersi per l’anno 2016.

Marketing 2016, le 10 verità

1. Se il digitale è il re, la Customer Experience è la sua corona. Per i leader del settore nel 2016, questi due elementi stanno ridefinendo il percorso dell’intero settore.

2. Il primo metro di successo del marketing aziendale per gli esperti del settore è la Customer Satisfaction.

3. Entro il 2021 i marketers spenderanno il 75% del loro budget investendo sul marketing digitale invece che su quello tradizionale.

4. Il 73% dei leader nel settore ritiene che il Customer Engagement sia la seconda priorità per i team di marketing quest’anno.

5. Il 63% dei marketers aumenterà il suo investimento sugli strumenti di marketing e tecnologia nei prossimi due anni.

6. Con il 98% di crescita nell’uso delle apps mobile e il 111% di crescita nell’uso dei servizi di instant messaging, la maggior parte dei marketers sta utilizzando questi strumenti per attrarre clienti.

7. Il 79% dei marketers concorda nel ritenere il mobile marketing – comprendente sms, notifiche push, apps mobile e funzionalità basate sulla localizzazione – il punto focale della loro attività.

8. Nel 2015 il 54% dei marketers ha ritenuto che le mail generassero un ROI diretto. Nel 2016, quel numero è cresciuto al 79%.

9. Il 75% dei marketers ritiene che il social media marketing generi un ROI.

10. Il 77% dei marketers ritiene il Content Marketing indispensabile per il proprio business.

Roberta Gallo

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *