marketing conversazionale glossario

La conversazione è il più antico, naturale ed efficace mezzo di comunicazione al mondo e le aziende stanno riscoprendo il vantaggio di una comunicazione bidirezionale grazie al marketing conversazionale.

Che cosa intendiamo per marketing conversazionale?

Il marketing conversazionale può essere definito come uno scambio interattivo di messaggi tra azienda e cliente tramite app di messaggistica o chatbot, per raggiungere direttamente il target di riferimento, costruendo relazioni più umane con i potenziali clienti attraverso contenuti personalizzati. Il marketing conversazionale trasforma gli strumenti marketing più tradizionali e la comunicazione da monodirezionale a bidirezionale: il cliente non deve più subire la comunicazione in modo passivo, ma ne diventa parte.

Ci sono alcuni aspetti che caratterizzano questa forma di marketing, vediamoli nel dettaglio:

  • Assistenza in tempo reale: la possibilità di scrivere direttamente tramite app di messaggistica rende più facile mettersi in contatto con il brand, e grazie all’uso di tecnologie come i chatbot i clienti non devono rispettare orari o giorni specifici per ricevere assistenza;
  • Cicli di vendita più brevi: con la tecnologia di messaggistica istantanea l’intero ciclo di vendita diventa più semplice e breve perché diminuiscono i touchpoint incrementando così le conversioni. Gli utenti hanno meno tempo per pensare all’acquisto e sono più disposti ad acquistare d’impulso.
  • Personalizzazione: grazie all’utilizzo dei chatbot si ha la possibilità di rendere l’esperienza utente il più personalizzata e umana possibile. Ascoltare i bisogni dei clienti e raccogliere feedback ti aiutano a perfezionare la customer experience, ottimizzare l’assistenza clienti e dare un “tocco umano” alla comunicazione del brand.

Rimani aggiornato su tutte le novità dal mondo dei chatbot

Post correlati

Leave a Comment